Convenzione con Marina Genova

Se sei in possesso della Crew Card potrai usufruire di numerosi vantaggi grazie alla collaborazione tra Zenadent e la Marina Genova Aeroporto.

Dal 2015, infatti, è attiva una collaborazione che permette a piloti, crew degli yacht e agli equipaggi degli aerei in transito di ricevere cura odontoiatriche con uno speciale sconto del 10%.

Zenadent mette a disposizione servizi odontoiatrici di alta qualità in tempi estremamente rapidi; un servizio pensato per tutti coloro che non hanno molto tempo a disposizione per effettuare le principali cure odontoiatriche durante le brevi soste.

Grazie a macchinari specializzati e di ultima generazione, presso in nostri studi i possessori della Crew Card potranno sostituire vecchie otturazioni con delle nuove in ceramica o sostituire e realizzare un nuova corona, sempre in ceramica, in una seduta di un’ora. Il tempo speso per l’utilizzo delle paste viene annullato: sono infatti scanner e tecnologia cad-cam a rilevare le impronte dentarie in breve tempo.

One Day Surgery è il nostro servizio che permette di tornare ad avere un sorriso perfetto nell’arco di una sola giornata. Grazie al nostro protocollo riduciamo al minimo le sedute per permettere al paziente di ottenere il massimo risultato, riducendo al minimo lo stress e il dolore.

Per maggiori informazioni basta telefonare o recarsi direttamente all’help desk della Marina: saranno loro ad occuparsi di contattare il nostro studio per fissare un appuntamento, mettendo a disposizione una navetta per il trasporto da e verso la clinica.

Autore: Fabio Schirripa

Creiamo trattamenti personalizzati per soddisfare le esigenze di ogni paziente!

Come prevenire l’erosione dentale

Lo smalto dentale è la sostanza più dura presente nel corpo umano, tuttavia è una …

Quando mettere l’apparecchio e perché?

L’apparecchio ai denti che un tempo rappresentava uno degli” incubi” più diffusi tra bambini e …

Bruxismo: come riconoscerlo e come affrontarlo

Il bruxismo è una patologia legata alla salute dei denti e della bocca che ormai …