Desideri denti perfetti? Ecco come ottenerli

I denti perfetti, si sa, sono un desiderio per molti. Ma cosa bisogna fare per ottenerli? 

Spesso si pensa che avere un sorriso curato richieda sedute frequenti dal dentista, grandi sacrifici e trattamenti molto dispendiosi, ma la realtà è che bastano anche piccoli accorgimenti quotidiani per preservare il proprio sorriso al meglio. 

Dopotutto, avere una dentatura smagliante aumenta l’autostima, migliora le relazioni sociali, e richiede solo un piccolo sforzo: circa 15 minuti al giorno (davvero pochi se si considera che, in media, trascorriamo 1 h 39 al giorno sui social).

Se vuoi curare i tuoi denti e renderli perfetti senza spendere una fortuna, ecco qualche consiglio!

1. Lavati i denti almeno tre volte al giorno

Partiamo dalle basi. 

La pulizia dei denti è fondamentale per preservarne la salute e la lucentezza. Deve essere fatta almeno tre volte al giorno, dopo i pasti principali, e non deve assolutamente essere trascurata (i lavaggi rapidi e frettolosi non sono efficaci!).

È consigliato portare sempre con sé uno spazzolino da viaggio per poter lavare i denti anche quando si è fuori casa: ti consentirà di avere sempre un sorriso pulito ma soprattutto un alito fresco (un vantaggio da non sottovalutare, soprattutto quando si è in compagnia!).

Infine, non dimenticare mai di compiere queste due azioni: 

  • Spazzolare la lingua – puoi usare tranquillamente le setole del tuo spazzolino
  • Igienizzare lo spazzolino – anche lo spazzolino dev’essere lavato. Per farlo, basta immergere la testina nel collutorio, lasciarla in ammollo per qualche minuto e poi risciacquare.

Ogni 6 mesi, inoltre, è necessario fissare un appuntamento con il tuo dentista di fiducia per l’igiene orale professionale.

2. Scegli un dentifricio al fluoro

Il fluoro è un elemento importantissimo per i denti perché previene l’insorgenza delle carie. La sua funzione è di legarsi ad una sostanza presente nello smalto dei denti, rendendolo più forte e resistente agli attacchi degli acidi. In questo modo la dentatura è protetta dall’attacco dei batteri, si evitano problemi di sensibilità dentale dovuti all’assottigliamento dello smalto, e si limita l’ingiallimento del sorriso. 

3. Usa il collutorio all’ozono

Più efficace di un collutorio tradizionale che puoi trovare sugli scaffali di un supermercato e più sicuro di un collutorio alla clorexidina che, se usato troppo frequentemente, può causare problemi collaterali: il collutorio all’ozono dà risultati molto soddisfacenti, contribuisce a liberare la bocca dai batteri dannosi e mantiene i denti bianchi, perfetti e splendenti. È usato sempre più spesso anche negli studi dentistici. 

4. Cura l’alimentazione

Alimentazione e salute dei denti sono due elementi strettamente correlati. Avere un’alimentazione sana ed equilibrata, infatti, influisce non solo sulla forma fisica ma anche sul benessere e la bellezza di pelle, capelli, unghie e denti.

Meglio evitare di eccedere in zuccheri e carboidrati che possono favorire la formazione di acidi nel cavo orale e, di conseguenza, la comparsa di carie. Anche agrumi e pomodori possono produrre gli stessi effetti, oltre a compromettere lo smalto dentale. Bisogna, infine, riservare massima attenzione all’assunzione di cibi quali il vino rosso, il caffè, il te e la curcuma che possono macchiare i denti.

5. Non trascurare i controlli dal dentista

È un tasto dolente per molti, non solo per i costi ma anche per il timore che molti riservano verso la poltrona del dentista. La visita periodica però è essenziale per mantenere dei denti perfetti nel corso del tempo: permette di riconoscere preventivamente l’insorgere di patologie e di intervenire con tempestività, prima che sia troppo tardi. Andare dal dentista non è un’opzione ma una un mezzo utile a conservare intatto e in salute il proprio sorriso. 

Hai già prenotato il tuo controllo annuale?

Creiamo trattamenti personalizzati per soddisfare le esigenze di ogni paziente!