Mandibola che fa click: quali sono le cause?

Click mandibolare

Sommario

Il click mandibolare o scatto è il tipico rumore articolare della mandibola spesso accompagnato da dolore, ogni volta che si apre la bocca per masticare, parlare, ridere e sbadigliare.

Nei casi più gravi il click mandibolare è accompagnato da mal di testa, da dolori musco-tensivi alla cervicale e, quando coinvolge l’orecchio, vertigini e perdita di equilibrio.

Questo “click” è causato dal malfunzionamento dell’articolazione temporo-mandibolare (TMD), ossia, quella parte che connette la mandibola al cranio, il cui movimento determina l’apertura e chiusura della bocca, ma può essere provocato anche da un disturbo funzionale delle strutture quali tendini, legamenti e muscoli che collegano l’osso mascellare ai lati del cranio. È una circostanza molto più frequente di quanto si pensi, specialmente nei soggetti di sesso femminile.

Cause del click mandibolare

Il click dell’articolazione della mandibola ha diverse cause, più o meno gravi. Tra queste vi è il bruxismo, ma anche cattive abitudini quali mangiarsi le unghie, mordersi le labbra o l’interno della guancia o masticare regolarmente chewingum.

Le cause del click della mandibola possono essere anche alcune patologie. Tra le più comuni troviamo:

  • la malocclusione dei denti, che causa un disallineamento della bocca e della mascella
  • l’artrite reumatoide e l’artrosi che possono colpire l’articolazione temporo-mandibolare e danneggiare la cartilagine articolare, e perciò rendere più difficili e dolorosi i movimenti della mandibola
  • traumi facciali, lesioni della mascella, dislocamento o lussazione
  • la sindrome miofasciale, tumori del cavo orale (sia benigni che maligni), infezioni di alcune ghiandole della bocca e le apnee notturne.

Come porvi rimedio?

In molti casi è opportuno adottare cambiamenti dello stile di vita o usare dispositivi odontoiatrici, come i bite per click mandibolare, che aiutano a evitare di serrare la mascella e digrignare i denti.

A volte può essere sufficiente cambiare il modo di mangiare, evitando di masticare cibi duri o croccanti, che possono esacerbare lo schiocco della mascella, e preferendo cibi morbidi e piccoli bocconi.

Fare impacchi freddi e caldi, cercare di rilassare la mascella tenendo la bocca leggermente aperta e adottare una buona postura per ridurre il rischio di disallineamento del viso possono essere rimedi casalinghi molto efficaci.

Spesso, però, può essere necessario ricorrere a esercizi appositi per il click mandibolare o intraprendere un percorso fisioterapico sotto la guida di uno specialista, per strutturare un trattamento personalizzato in base alle proprie esigenze.

Anche le terapie mediche possono alleviare il dolore e il disagio causato dal click della mandibola, come ad esempio la TENS, la laserterapia o gli ultrasuoni.

In casi più rari, invece, può essere necessario l’intervento chirurgico.

Intervenire nelle fasi iniziali del disturbo spesso aiuta a risolvere il problema in meno tempo e con una spesa minore, dando la possibilità di adottare un approccio terapeutico conservativo ed evitando così la degenerazione dei sintomi e il ricorso alla chirurgia.

Creiamo trattamenti personalizzati per soddisfare le esigenze di ogni paziente!