Come correggere il diastema?

Il diastema consiste in uno spazio vuoto tra i denti, nella maggior parte dei casi tra i due incisivi centrali dell’arcata superiore, quelli che dominano il sorriso. Se non causa alcun problema funzionale ma lo considerate soltanto un difetto estetico che vi provoca disagio e non vi lascia sorridere serenamente, è possibile intervenire per correggerlo. Prima di procedere però è importante comprendere le cause all’origine di questo disturbo.

Cause

  • Rapporto sproporzionato tra la dimensione dei denti e della mascella: quando la dimensione dei denti è troppo piccola questi tendono ad occupare tutto lo spazio disponibile, lasciando perciò spazio tra due o più denti
  • Lunghezza e spessore del frenulo gengivale (quel “filetto” che mantiene attaccato il labbro alla mascella): se è troppo prominente o presenta un’attaccatura troppo bassa potrebbe ostacolare il naturale avvicinamento dei denti.
  • Cisti dentali follicolari
  • Scarso sviluppo degli incisivi laterali: e che quindi non facciano sufficiente pressione e forza per far avvicinare gli incisivi centrali.

Il diastema può sorgere fin dalla tenera età per aver avuto l’abitudine di succhiarsi il pollice da bambini. Ciò contribuirebbe alla formazione di diastemi già nei denti da latte, modificando la dentatura a livello dell’osso, determinando nella maggior parte dei casi anche una leggera sporgenza della dentatura superiore.

Come intervenire

Se il diastema è causa di imbarazzo nel sorridere allora ci sono diverse soluzioni per rimediare. Uno dei trattamenti più comuni è l’utilizzo di un apparecchio fisso o mobile per riallineare i denti: una soluzione semplice i cui i tempi sono piuttosto ridotti. Altre volte invece si può studiare l’utilizzo di faccette dentali, dei gusci di ceramica che ricoprono totalmente il dente e nascondono quindi lo spazio vuoto tra un dente e l’altro. Un’altra soluzione molto efficace e di rapida esecuzione è l’utilizzo di materiale composito – il classico materiale del colore del dente utilizzato per le otturazioni – che viene posizionato ad hoc per riempire lo spazio tra i due denti.

Perciò se lo spazio tra i vostri denti non vi causa alcun disturbo funzionale né estetico, continuate a mostrare il vostro sorriso carico di personalità. Se invece volete correggere questo problema, non esitate a contattarci, insieme troveremo la soluzione migliore per la vostra dentatura.

Vuoi trovare la soluzione migliore per te?