Gengivectomia

La gengivectomia è un intervento chirurgico odontoiatrico in cui viene rimossa una parte del tessuto gengivale. Questo tipo di procedura viene fatta principalmente:

  • per il trattamento di alcune patologie che interessano le gengive, consentendo ad esempio di eliminare eventuali tasche parodontali dovute a processi infettivi come la parodontite
  • per poter eseguire altre terapie come carie sottogengivali o corone protesiche
  • per un fine estetico, come nel caso di un sorriso gengivale

Come avviene la procedura?

L’intervento di gengivectomia è molto semplice e ha una durata breve, dai 30 ai 60 minuti a seconda della casistica.

Si svolge con le seguenti fasi:

  1. viene effettuata un’anestesia locale sulla parte da trattare
  2. la zona viene disinfettata
  3. si procede rimuovendo il tessuto in eccesso incidendo la gengiva con il bisturi o con laser
  4. viene prescritto collutorio specifico da utilizzare nei 15 giorni successivi