L’implantologia nel dettaglio: tutto quello che c’è da sapere!

L’implantologia dentale è uno dei trattamenti maggiormente effettuati in odontoiatria e, grazie alla continua ricerca, ha raggiunto livelli di sicurezza ed affidabilità molto elevati, tanto da renderla una pratica ottimale per sostituire la perdita di elementi dentali naturali.

I materiali più utilizzati per la produzione di impianti sono il titanio e lo zirconio, che hanno elevati livelli di osteointegrazione e resistenza. Sebbene siano entrambi materiali molto leggeri sono in grado di sopportare carichi fino a 50kg di forze masticatorie.

Quali sono le fasi dell’implantologia?

L’intervento per ottenere un nuovo sorriso è molto meno traumatico di quello che si possa pensare. Speciali viti in titanio vengono inserite nell’osso della mascella o della mandibola laddove mancano i denti. L’impianto sarà la nuova radice del dente, il moncone avvitato nell’impianto invece spunterà dalla gengiva e sorreggerà la corona che andrà a completare il nuovo dente.

Prima di procedere alla terapia è importante però effettuare un’accurata indagine radiologica per verificare la possibilità di inserire impianti avendo indicazioni più precise rispetto alla posizione in cui inserire le viti al fine di ridurre la probabilità di insuccesso. L’odontoiatria moderna infatti attesta la percentuale di insuccessi soltanto 2% dei casi totali. Inoltre si possono effettuare anche più impianti nelle due arcate nella stessa seduta.

L’implantologia in Zenadent

Nel nostro studio, il dottor Fabio Schirripa è un grande sostenitore del carico immediato, che permette al proprio paziente di evitare il disagio dovuto alla momentanea mancanza del dente. Grazie al Protocollo One Step Smile infatti, in un’unica seduta verranno inserite le viti impiantari e subito successivamente anche il manufatto protestico realizzato in laboratorio con la tecnologia CAD- CAM. Questo sistema permette di effetturare qualunque lavorazione partendo da una semplice scansione della bocca. Per affrontare questo intervento viene utilizzata la sedazione cosciente in modo da gestire la seduta senza dolore, ansia o stress, consentendo al paziente di restare vigile e in grado di reagire naturalmente agli stimoli del dentista. Il paziente potrà così tornare a sorridere e masticare il giorno stesso dell’intervento.

Sono numerosi i casi di successo dell’implantologia a carico immediato che hanno garantito ai nostri pazienti una dentatura equilibrata fin da subito e con perfette funzionalità meccaniche. Scopri tutti i nostri casi risolti e contattaci per un appuntamento!

Tornare a sorridere in una sola seduta?