Impronta dentale: tutti i vantaggi dello Scanner 3D

“La digitalizzazione in odontoiatria è un tema di grande attualità e interesse per la professione, soprattutto guardando alle nuove generazioni. Le novità digitali consentono una sempre maggiore rapidità d’intervento, alta precisione e personalizzazione delle cure, con una consistente riduzione dei costi che rivoluzioneranno il modo di lavorare delle specialità che ruotano intorno alla Salute della bocca.” Così dichiarava Antonella Polimeni, Direttore del Dipartimento del Policlinico Umberto I.

È esattamente così che va ad agire lo scanner intraorale: uno strumento tecnologico e innovativo che elimina il fastidioso passaggio dell’impronta dentale tradizionale, per effettuare un’impronta digitale ancora più precisa ed efficiente.

Nel nostro studio utilizziamo la tecnologia CAD-CAM: uno speciale scanner ottico che consente di ottenere precise impronte delle strutture dentali del paziente.

Come funziona?

Grazie a questa tecnologia l’analisi del dentista inizia ancora prima che operi fisicamente nella bocca del paziente. Lo scanner odontoiatrico infatti rappresenta il punto di partenza per un’analisi precisa ed accurata della cavità orale e della struttura dentale di ciascuno. Una speciale telecamera dalle dimensioni ridotte riesce a catturare, in pochi minuti, numerose immagini in grado di ricostruire con precisione quanto scannerizzato. Il software, una volta rilevata l’impronta, elaborerà un modello virtuale tridimensionale in grado di entrare nei minimi dettagli della struttura dentale. Assolutamente non invasiva questa nuova tecnologia in ambito odontotecnico è molto flessibile e si presta bene come punto di partenza non solo per le cure di cui necessita il paziente sul momento, ma anche per numerose altre lavorazioni senza la necessità di compiere ulteriori impronte che spesso provocano senso di nausea o conati. Calcoli e misurazioni sono fatte digitalmente e viene annullato perciò qualsiasi margine d’errore.

 

I vantaggi

Molto più di un semplice strumento, lo scanner 3D è un motore per nuove procedure e nuove soluzioni in grado di rendere sempre migliore l’esperienza del paziente quando deve recarsi dal dentista. Essendo una rilevazione più precisa consente di risparmiare tempo e velocizzare le successive fasi di progettazione e produzione. È una scansione progressiva, che in pochi minuti rileverà l’impronta senza l’impiego di nessun materiale fastidioso. Oltre alla precisione e alla velocità di lavorazione, la flessibilità e l’interattività di questa innovativa tecnologia vi permetterà di visionare direttamente la rappresentazione tridimensionale della vostra struttura dentale, così da comprendere a fondo gli interventi a cui ipoteticamente dovrà sottoporvi il dentista. Il paziente è sempre centrale per noi di Zenadent ed è per questo che grazie allo scanner garantiamo un servizio personalizzato altamente professionale e qualificato.

Necessiti di questo tipo di trattamento
o vorresti qualche informazione a riguardo?