Rigenerazione Ossea

Non hai abbastanza osso per poter fare gli impianti dentali?
Scopri la rigenerazione ossea.

Cos’è la rigenerazione ossea?

La rigenerazione ossea è una moderna tecnica chirurgica che, in odontoiatria, permette di ricostituire il tessuto osseo in primis, ma anche la gengiva se necessario, nei casi in cui questi siano andati perduti a causa di grave malattia parodontale o traumi.

Lo scopo della rigenerazione ossea è essenzialmente quello di ri-ottenere l'osso necessario all'inserimento di impianti dentali per un ripristino completo del sorriso del paziente.

Oggi esistono molteplici tecniche che permettono di inserire impianti anche là dove l'osso è scarso. Però la rigenerazione ossea, o meglio rigenerazione ossea guidata (GBR) è l'unico mezzo che permette di ritornare alla situazione di partenza, ovvero osso, gengiva e denti in proporzioni e aspetto (colore e dimensione) corretti.

La perdita del tessuto osseo all’interno del cavo orale può avvenire per vari motivi:
• Perdita dei denti e mancata sostituzione per lungo tempo, che causano atrofia a carico sia dell’osso sia del tessuto gengivale.
• Parodontite non curata adeguatamente, che provoca la retrazione della gengiva, la perdita di osso e, infine, la caduta del dente.
• Patologie endodontiche a carico dei nervi che sostengono i denti e dei vasi sanguigni al loro interno, come ascessi, granulomi o cisti che portano alla necrosi del dente.
• Traumi che provocano la caduta dei denti, dovuti a incidenti o cadute

Una volta ricostruito il tessuto osseo ci sarà anche una conseguente ricrescita della gengiva che, se necessario, sarà modificata in modo da aumentarne il volume e, quindi, sarà possibile procedere con le moderne tecniche d'implantologia dentale, per ripristinare la funzionalità e l’estetica della bocca.

La rigenerazione ossea è efficace anche nei casi più gravi

Gli interventi sono privi di dolore grazie alla sedazione cosciente

Riabilita il sorriso anche a livello estetico in maniera armonica e il più possibile "uguale" alla situazione di partenza

Torna a sorridere con Zenadent: scrivici e fissa subito un appuntamento.

Come si interviene?

I pazienti che si rivolgono al nostro studio per interventi di rigenerazione ossea e ricostruzione delle gengive sono moltissimi. Solitamente la loro richiesta è quella di poter recuperare i tessuti necessari ad effettuare un impianto dentale anche con poco osso di partenza.

Le tecniche odontoiatriche che abbiamo a disposizione per rispondere a questa esigenza si suddividono essenzialmente in 3 tipologie, tutte eseguite in sedazione cosciente:
- rigenerazione con membrane riassorbibili, indicata soprattutto in caso di innesti orizzontali finalizzati a risolvere difetti di spessore attraverso l’utilizzo di materiale in collagene;
- rigenerazioni con membrane non riassorbili, per difetti di entità più grave, sia orizzontali sia verticali, con innesti in titanio;
- rialzo del seno mascellare con innesti in particolato osseo.

Nei primi 2 casi, le membrane realizzate da industrie specializzate in ambito biomedico, hanno lo scopo di favorire la rigenerazione ossea evitando il proliferare di cellule provenienti dalla gengiva, che rispetto a quello ossee crescono molto più velocemente. La membrana, quindi, permette alle cellule ossee di colonizzare l'innesto e farlo attecchire al sito da rigenerare.

Quanto dura un intervento di rigenerazione ossea?

La durata di un intervento di rigenerazione ossea è variabile a secondo della tipologia e della difficoltà del difetto da trattare.

Solitamente la durata media di un intervento per la rigenerazione di un difetto osseo orizzontale o verticale è di circa 2 ore e viene eseguito in sedazione cosciente. Grazie a questa particolare metodologia di lavoro, il paziente non sentirà dolore durante l'intervento, inoltre l’effetto della sedazione si protrae anche nei giorni seguenti, quindi non ci saranno fastidi post operatori di alcun tipo.
Generalmente i tempi di guarigione per la rigenerazione ossea variano a seconda del tipo di intervento e il tempo medio è di circa 6 mesi.

Sedazione cosciente

Prima di un lungo intervento, sottoponiamo i nostri pazienti ad una Sedazione Cosciente: il paziente rimane sveglio ma in uno stato di totale rilassamento che gli permette di affrontare l’operazione in tranquillità e senza sentire alcun dolore. Provare per credere!

Quanto costa la rigenerazione ossea?

Un intervento di rigenerazione ossea ha un costo variabile tra i 500 euro per la rigenerazione con membrana e particolato osseo di un singolo alveolo (la cavità che deriva dall'estrazione di un dente) per arrivare ai 2.500 euro per la rigenerazione di un severo difetto orizzontale o verticale.

Il nostro studio è guidato dal Dottor Fabio Schirripa ed è formato da un team di professionisti preparati e costantemente aggiornati. Possiamo contare su un’esperienza trentennale che ci permette di affrontare con competenza anche i casi più complessi.

Ci prendiamo cura della tua bocca con le migliori tecnologie e con le più avanzate tecniche odontoiatriche, perché sappiamo che sorridere serenamente è un piacere per tutti.
Fissa il tuo appuntamento e scopri che cosa possiamo fare per te.