Conservativa (Otturazioni, Intarsi)

Quando i nostri denti, per molteplici ragioni, legate principalmente all’accumulo sopra di essi di placca, si cariano, entriamo nel campo della conservativa.
La conservativa è quella scienza che si propone di conservare i nostri denti, di impedire ciò che la carie o meglio, la malattia cariosa che li colpisce, si estenda fino a rendere necessarie manovre più invasive come la devitalizzazione dell’elemento dentario o, in casi davvero estremi, la sua estrazione.
La conservativa consiste in sostanza nel “riempire” in maniera idonea i buchi che i batteri della placca hanno scavato nei nostri denti, attraverso una pratica che sigilla i denti perfettamente e li ricostruisce esattamente nel modo iniziale (rispettando cioè la usa anatomia)

La conservativa può essere di due tipi:

  • otturazioni in resina (conosciuta anche come composito)
  • intarsi in ceramica

Sebbene il composito rappresenti un’ottima soluzione, sia per otturazioni estese che molto piccole, ciò che viene consigliato a tutti i pazienti del Centro Odontoiatrico Schirripa è di ricorrere, soprattutto nel caso di otturazioni estese, agli intarsi in ceramica.
La motivazione è semplice: la resina si consuma, la ceramica no e, in assenza di problematiche sopraggiunte, può durare anche per sempre.
E’ per questo che, soprattutto per carie che hanno sensibilmente intaccato la struttura dentale, in modo tale da comprometterne l’anatomia e quindi la funzione, diventa quasi automatico ricorrere agli intarsi in ceramica.

 

Ecco un bel dente, sano, integro. Sia col composito che con gli intarsi in ceramica un dente cariato può tornare così. Tuttavia la ceramica permette che questo risultato duri nel tempo.

Lo Studio Associato Schirripa è un centro di elezione per quanto riguarda la ricostruzione di elementi di dentari con ceramica integrale. Utilizziamo infatti scanner ottici per rilevare le impronte delle cavità lasciate dalla carie e dopo circa un’ora di lavoro, all’incirca il tempo necessario per realizzare un’otturazione in composito corretta, i nostri pazienti lasciano lo studio con qualcosa di definitivo.

Necessiti di questo tipo di trattamento
o vorresti qualche informazione a riguardo?