Carie : sintomi, cause e rimedi

Cos’è la carie dentale

La carie dentale è una malattia infettiva che colpisce il dente, determinando la dissoluzione dei tessuti duri come lo smalto e la dentina. È infettiva perché è causata da batteri che erodono appunto questi tessuti.

Si presentano come delle cavità sulla superficie del dente, con un fondo scuro e una consistenza molle rispetto al resto del dente. Il dentista le diagnostica attraverso un esame sia visivo, ispezionandole con un apposita sonda, che radiografico, soprattutto se sono intradentali.