Botulino

Pochi lo sanno ma il botulino viene utilizzato anche in ambito odontoiatrico, per risolvere sia problemi estetici, come il sorriso gengivale, sia problemi gengivali, come il bruxismo. Nel primo caso, il botulino agisce sui muscoli elevatori del labbro e riduce la scopertura dei denti superiori, nel secondo caso, agisce sui muscoli masseteri e limita il digrignamento.

Usato nelle giuste dosi, il botulino permette di ridurre la contrazione delle fibre muscolari che determinano l’inestetismo o la parafunzione dei muscoli. La durata dell’effetto di una iniezione è di circa 4-5 mesi, dopodiché è necessario ripetere la seduta. Il trattamento è reversibile e, se non ripetuto con continuità, cessa completamente i propri effetti.