Corona dentale

Cos’è una corona dentale? Di cosa si compone? Quali sono i vantaggi? Il ruolo di una corona dentale è quello di proteggere il dente da infezioni e patologie come le carie, che possono essere curate anche con l’igiene orale professionale. Ad oggi esistono diverse tipologie di corona dentale. Scopriamo insieme di cosa si tratta.

Differenza tra corona dentale naturale e corona dentale artificiale

Prima di tutto è importante differenziare le due tipologie di corona dentale: la corona dentale naturale e la corona dentale artificiale.

La corona dentale naturale è semplicemente quello che si abituati a vedere quotidianamente nella nostra bocca, che ha il ruolo di lavorare e masticare il cibo. Per questo deve avere massima resistenza e durezza. Molto spesso però, quando sentiamo parlare di corona dentale, la confondiamo con la corona dentale artificiale utilizzata in odontoiatria che prende la forma della corona dentale e la sostituisce.

Le corone dentali artificiali si possono differenziare anche per i vari materiali con cui possono venire realizzate. I pazienti possono infatti scegliere tra corone in ceramica integrale, disilicato di litio, zirconio, in metallo-ceramica, in metallo-resina. Lo zirconio è il materiale d’elezione per quanto riguarda estetica e resistenza e può essere prodotto solamente tramite un particolare processo di fresatura come quello disponibile da Zenadent.

Quando utilizzare la corona dentale e che vantaggi porta

Consigliamo l’utilizzo della corona dentale quando i denti sono affetti da carie molto estese, quando sono irrimediabilmente scheggiati, rotti o non possono essere ricostruiti con delle otturazioni. Allo stesso tempo, è raccomandabile l’adozione di una corona artificiale, quando i denti sono devitalizzati, quando sono colpiti da alcune malattie che stanno distruggendo lo smalto o quando dobbiamo ricoprire un impianto. Nel caso di denti devitalizzati è importante sottolineare come nella maggior parte dei casi la corona sia il solo modo per proteggere l’integrità e la durata nel tempo del nostro dente: un dente devitalizzato infatti non ha più la capacità di rigenerarsi di un dente vitale e dunque è opportuno proteggerlo per evitare che si possa cariare o rompere.

Quali sono quindi i vantaggi che portano le corone dentali? Seppur ogni tipo di corona dentale abbia i suoi vantaggi, ci sono dei vantaggi comuni per tutte le corone dentali: riporta il dente il dente nella sua forma originale, rinforzandolo e migliorandolo esteticamente. Protegge i denti compromessi e ne migliora la funzione.

Il nostro dott. Fabio Schirripa pone molta attenzione proprio nelle riabilitazione protesiche sia su denti naturali che impianti, dove le corone dentali e la loro realizzazione giocano un ruolo fondamentale nel salvaguardare la salute della bocca dei nostri pazienti.